2 giugno 2016

È stata una straordinaria giornata di gioco, amicizia e fair play. Oltre 200 piccoli campioni hanno giocato tutto il giorno a calcio, basket, mini volley e tennis tavolo affrontando le sfide con lealtà, giustizia e spirito sportivo.
Il IV memoria don Pomero, è stato il giusto e meraviglioso preludio alla 24oredisport.

Una piccola raccolta immagini della giornata.

Le premiazioni

Da sempre durante la giornata si svolgono tornei, gare e giochi alla presenza degli animatori ed allenatori della Pgsd Auxilium Cuneo, ma alla fine tutti i partecipanti sono premiati in egual misura, senza distinzione di classifica o punteggio.
Così, mentre il torneo di calcio volgeva al termine, è iniziata la premiazione sotto il porticato dell’oratorio. I primi a essere premiati sono stati i giocatori del basket, che grazie alla Cuneo Granda Basket, hanno coinvolto oltre 40 cestisti in erba. Poi è seguita la premiazione del tennis tavolo con le società della San Tarcisio, di Cerialdo ed i padroni di casa dell’Auxilium Cuneo.

Concluso il torneo di calcio, la premiazione è proseguita con i gruppi delle 12 squadre coinvolte, divise in otto società: Caraglio, Olmo, Pedona, Pgsd Auxilium Cuneo. San Tarcisio, Tarantasca, Val Maira, Val Varaita,

La premiazione si è poi conclusa con le giocatrici del mini volley, otto squadre per quattro societa: Boves, Borgo San Dalmazzo Gesù Lavoratore, Cervasca ed Auxilium Cuneo.